6 strategie online per ricevere più prenotazioni dirette

LinkedIn +

Le prenotazioni dirette sono fondamentali per chiunque gestisca un hotel o altri servizi di ospitalità. Aiutano gli albergatori a raggiungere il giusto equilibrio con le richieste provenienti dai siti di prenotazione online e permettono di controllare i costi di distribuzione. Inoltre, forniscono qualcosa che vale anche più del denaro: i dati dei clienti. In un mondo digitale, i dati sono una risorsa di gran valore, irrinunciabile. Grazie ai contatti e altre informazioni preziose sui tuoi ospiti (le loro preferenze ad esempio) puoi rafforzare i rapporti e offrire un trattamento sempre migliore.

Probabilmente lavori già molto per assicurarti tutti i vantaggi garantiti dalle prenotazioni dirette. Ma vogliamo comunque suggerirti alcune strategie affidabili, utili sia per iniziare a riceverne sia per incrementarle:

1. Ottimizza il sito web del tuo hotel

Ottimizzare il tuo sito per migliorare il tasso di conversione è il primo passo per iniziare a ricevere o rilanciare le prenotazioni dirette. Quando un potenziale cliente arriva sul tuo sito web, cerca di accoglierlo al meglio, facilitando il più possibile la sua navigazione. Punta su un sito non troppo complicato, con una grafica piacevole e intuitivo da usare. Un sito ottimizzato presenta contenuti semplici ma interessanti e immagini di buona qualità.

Un “design responsivo” permette di visualizzare al meglio le pagine su diversi dispositivi e ti aiuterà sicuramente a ricevere più prenotazioni dirette. Dai dati di Trend del settore alberghiero di trivago sappiamo che sempre più persone usano gli smartphone per acquistare servizi alberghieri. Le prenotazioni da dispositivi mobili sono infatti aumentate quasi del 10% dal 2017 al 2019. Perciò, assicurati che il tuo sito web sia adatto ai dispositivi mobili.

2. Inserisci un pulsante “call-to-action” (CTA)

Si tratta di uno strumento semplicissimo ma essenziale che non può mancare nel sito web di un hotel. Molti albergatori non usano pulsanti “call-to-action” perché ne sottovalutano l’efficacia. Ma un pulsante CTA ben realizzato e posizionato strategicamente all’interno del sito può essere determinante per il successo della tua struttura.
Il blog The Daily Egg1 commenta: “La CTA non è un elemento grafico di routine, è un’esperienza di grande impatto psicologico. Quel pulsante rende possibile convertire le visite in prenotazioni”.

Per trasformare i visitatori in clienti, inserisci CTA gradevoli da vedere e con un testo accattivante nei punti giusti. Puoi creare pulsanti differenti in base a cosa cercano i tuoi clienti, ad esempio “Scopri di più”, “Contattaci”, “Prenota subito”.

3. Usa un booking engine adeguato

Secondo una ricerca pubblicata dall’International Journal of Business2, “La funzionalità e l’efficacia delle funzioni di prenotazione nel sito di un hotel fanno crescere la fiducia del cliente e facilitano le sue decisioni per quanto riguarda le prenotazioni online”.

Perciò, un booking engine piacevole ed efficiente è uno strumento indispensabile per ricevere prenotazioni dirette dal sito del tuo hotel. Verifica che il tuo sistema di prenotazione online sia integrato correttamente e non sembri un elemento estraneo per stile e grafica rispetto al sito dell’hotel.


Vuoi ricevere tutti gli approfondimenti direttamente nella tua casella email?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!


4. Sfrutta strategie di marketing digitale

Oggi, non puoi fare a meno del marketing digitale se vuoi raggiungere la clientela giusta, in qualunque settore, e soprattutto se sei un albergatore intenzionato a fare meglio della concorrenza e dei siti di prenotazione online. Nella tua strategia di marketing digitale devi assolutamente prevedere un account della struttura sui social media più diffusi, soprattutto Facebook. Sapevi che puoi integrare il tuo booking engine anche con la tua pagina Facebook? In questo modo, chi ti segue può prenotare direttamente dalla pagina del suo social media preferito e tu trasformi un visitatore in un cliente in men che non si dica.

Oltre alla presenza nei social media, un’altra area fondamentale di cui occuparti, per migliorare la tua posizione nei risultati di ricerche specifiche, è il SEO. La cosa migliore da fare è ottimizzare i contenuti e le offerte per le ricerche basate sulla località e inserire le parole chiave di specifici servizi o dotazioni offerti da una struttura.

5. Iscrivi il tuo hotel a un metasearch

I metasearch migliorano la tua visibilità e ti permettono di entrare nel mercato online. Secondo uno studio condotto da Phocuswright, dal titolo “Independent Lodging Properties and the Online Marketplace 2019” gli albergatori di tutto il mondo non hanno dubbi: i metasearch e i siti di recensioni di viaggio sono i canali di marketing online più efficaci del momento, seguiti a breve distanza dai social media, dal Search Engine Marketing (SEM) e dalle campagne via email. Il rapporto spiega anche che quasi il 63% e il 57% delle prenotazioni dirette negli Stati Uniti e in Europa, rispettivamente, provengono proprio dai metasearch. I metasearch sono uno strumento essenziale per attirare le prenotazioni dirette.

Con i metasearch puoi creare un profilo per il tuo hotel, caricare online fotografie, dare informazioni, e pubblicare le tue tariffe e offerte personalizzate. Ovviamente, i risultati delle ricerche mostreranno anche eventuali annunci che pubblichi sui siti di prenotazione. Alcuni studi però dimostrano che le persone tendono a prenotare direttamente dal sito di un hotel, se il prezzo è lo stesso o più basso, e anche se è leggermente più alto rispetto alle altre inserzioni. Puoi usare degli incentivi per convincere i visitatori a prenotare direttamente sul tuo sito, come ad esempio offerte speciali ed extra gratuiti. Continua a leggere per scoprire come creare programmi fedeltà o di ringraziamento per i tuoi clienti.

Quindi, dedicare tempo e impegno a ottenere un buon posizionamento nei metasearch può aumentare in modo significativo le tue possibilità di ricevere prenotazioni dirette.

 

Promuovi le tue tariffe ufficiali per generare traffico verso il tuo sito web e aumentare le prenotazioni che ricevi tramite Rate Connect:

Scopri di più

 

6. Premia i clienti più affezionati

Nell’analisi “Consumer Intelligence Series: Hotel Brand Loyalty”, la PwC3 sottolinea che; “I programmi fedeltà si rivolgono sia a chi viaggia per lavoro sia a chi viaggia per piacere”. Perciò, sviluppare un buon programma fedeltà è forse un passaggio fondamentale per assicurarsi la vittoria nella “guerra delle prenotazioni”. Ti aiuta a coinvolgere i clienti che prenotano più volte la tua struttura e a costruire un rapporto duraturo con loro, per poter contare su prenotazioni dirette e su profitti prevedibili.

Studia un programma fedeltà che offra vantaggi tangibili ai clienti più affezionati, come sconti sulle prenotazioni successive, notti gratis sulla prenotazione di pacchetti, parcheggio o Wi-Fi gratuiti, un cesto o un regalo di benvenuto. Il tuo programma però non deve limitarsi ai clienti che tornano da te, ma deve riuscire ad attirare nuovi clienti. Organizza iniziative di ringraziamento per premiare chi prenota con te. Quando ti presenti, spiega i vantaggi che offri a chi prenota contattando la struttura senza passare da un sito intermediario.

Pubblicizza i vantaggi riservati a clienti vecchi e nuovi che si iscrivono al tuo programma fedeltà. Puoi farlo via email o con una campagna sui social media e puoi chiedere di compilare un breve questionario semplice e diretto.

Eccoci alla fine di questa breve guida su come creare strategie per rafforzare la presenza online e aumentare le prenotazioni dirette tramite il sito del tuo hotel. Se hai già usato uno dei metodi descritti nell’articolo o se hai un’idea da sviluppare, lascia pure un commento nell’apposita sezione.


  1. https://www.crazyegg.com/blog/science-of-cta/#
  2. https://pdfs.semanticscholar.org/6d72/da2246fcfa16281e536e54a829e47a820373.pdf
  3. https://www.hospitalitynet.org/file/152006244.pdf 

Foto: Pixabay su Pexels

CONDIVIDI

Lascia un commento