Qual è la strategia giusta per il digital marketing del tuo hotel? Una campagna con modello CPC o CPA?

C’è un sacco di concorrenza là fuori, vero? Con sistemazioni di tutti i tipi e dimensioni che cercano di richiamare l’attenzione dei viaggiatori e a ottenere le loro prenotazioni, è fondamentale avere un approccio al digital marketing consapevole per restare sulla breccia e prosperare nel settore.

Visto che i costi giocano un ruolo decisivo in qualsiasi decisione aziendale, abbiamo pensato di esaminare i due più comuni modelli di prezzo (CPC e CPA) per le inserzioni digitali. Così ti aiuteremo a scegliere quello più adatto per ottenere prenotazioni dirette in base alla tipologia di hotel che gestisci.  Iniziamo subito!

Trova il giusto equilibrio per la tua distribuzione

 

Le prenotazioni dirette sono fondamentali per la tua attività. Aumentando il numero di prenotazioni dirette per la tua struttura, crei un equilibrio sano tra canali di distribuzione diretti e indiretti. Perché è importante? Perché più viaggiatori prenotano direttamente dal tuo sito, meno dovrai affidarti a prenotazioni ricevute tramite terzi. E i costi di distribuzione si abbasseranno.

Per raggiungere un buon equilibrio, c’è un elemento che gli albergatori non devono sottovalutare.

Secondo un report di Kalibri Labs, “il successo delle prenotazioni dirette, e di tutte le future campagne che puntano ad assicurarsi prenotazioni dirette, dipende dalla capacità degli albergatori di migliorare l’esperienza dei viaggiatori“.

Non parliamo di offrire pregiatissime lenzuola in cotone egiziano. L’esperienza degli ospiti inizia online e deve toccare tutti i punti di interazione tra la tua struttura e i viaggiatori. trivago è uno di questi punti di interazione fondamentali.

I viaggiatori vogliono che le loro ricerche siano il più possibile semplici e senza intoppi, per questo si rivolgono a metasearch per hotel come trivago. In questo modo possono confrontare centinaia di offerte, proposte da un’ampia selezione di siti di prenotazione per trovare il loro hotel ideale online. Circa il 75% dei viaggiatori usa un metasearch per hotel per le proprie ricerche.

Questo significa che trivago è il canale marketing giusto per la tua struttura e trivago Business Studio è la piattaforma marketing giusta per promuovere le tariffe del tuo sito web sul tuo profilo usando Rate Connect.


Vuoi ricevere tutti gli approfondimenti direttamente nella tua casella email?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!


Scegli le tue campagne consapevolmente

 

La stagionalità, le tendenze del settore, i diversi segmenti di viaggiatori (e le loro abitudini di prenotazione) possono influire sulle tue iniziative di marketing. Ecco perché è importante adottare flessibilità e avere più opzioni a disposizione quando si avvia e si gestisce una campagna di digital marketing.

Per esempio, Rate Connect offre tre diverse tipologie di campagna: pay per click, pagamento per prenotazione e pagamento per soggiorno completato (la loro disponibilità dipende dalle impostazioni che scegli con i tuoi provider di connettività).

Se scegli la campagna pay per click (modello CPC), imposti un budget mensile adatto alle tue esigenze e paghi solamente per i click dei viaggiatori sulle tariffe del tuo sito web. L’importo da pagare sarà sempre pari o inferiore al budget che hai definito.

Con il pagamento per prenotazione (modello CPA), hai la possibilità di scegliere uno dei tassi di commissione disponibili, che verrà applicato sull’importo di ogni prenotazione diretta ricevuta.

Anche una campagna con pagamento per soggiorno completato segue il modello CPA e la commissione che scegli viene applicata alla prenotazione diretta degli ospiti dopo che hanno completato un soggiorno.*

Ogni struttura ha caratteristiche ed esigenze diverse, per cui è comprensibile che un albergatore voglia una tipologia di campagna che metta in equilibrio necessità e obiettivi, budget e spese differenti. Per darti un’idea del perché una struttura dovrebbe scegliere una determinata tipologia di campagna, diamo un’occhiata ai vantaggi di ciascuna.

 

Il CPC presenta un approccio pratico

 

Una caratteristica che rende allettante il pay per click è il ruolo attivo che gli albergatori possono giocare per influenzare la visibilità delle tariffe del proprio sito web nei risultati di ricerca su trivago. Infatti possono impostare gli obiettivi dell’offerta, una funzionalità specifica di questa tipologia di campagna Rate Connect.

Mettiamo, per esempio, che il tuo obiettivo è aumentare il tuo tasso di occupazione nei weekend. Potresti spendere un po’ di più e aumentare il tuo budget mensile con Rate Connect e compiere un salto di qualità in termini di visibilità, ottenendo più click e più traffico per il tuo sito web. Quando invece il tasso di occupazione e la visibilità non sono un problema, puoi impostare i tuoi obiettivi a un livello più basso.

Se hai un hotel di medie dimensioni o una piccola catena indipendente, una campagna pay per click potrebbe fare al caso tuo.

Anche se spesso è considerata una soluzione costosa, si può attivare anche stabilendo un CPC basso. Vediamo come.

Per prima cosa, rivolgIti ai viaggiatori giusti in mercati ad alta redditività e mostra loro un profilo completo e interessante, per ottenere un click-through rate (CTR) più alto per il tuo sito web.

Dopodiché, un sito web ottimizzato (pienamente accessibile anche da dispositivi mobili) è fondamentale, come pure è essenziale avere un buon booking engine attraverso il quale i tuoi futuri ospiti possano prenotare direttamente con facilità.

Tenendo conto di tutti questi elementi, puoi aumentare il tasso di conversione delle tue prenotazioni e, di conseguenza, ridurre costantemente il costo per prenotazione a ogni prenotazione diretta generata.

 

Come calcolare il tuo CPC:

 

Spesa totale mensile

÷

Numero di click sulle tariffe del sito web

 

E se invece hai un piccolo hotel che risponde già a tutti i requisiti tecnici (Property Management System e booking engine)? Diamo un’occhiata al modello CPA per capire come può adattarsi alle tue esigenze. C’è un posto anche per te nel mondo del marketing digitale.


Promuovi le tue tariffe per attirare traffico verso il tuo sito web e aumentare le prenotazioni dirette.

Scopri di più


Una campagna senza rischi con il CPA

 

Sono due gli aspetti allettanti del CPA: puoi promuovere le tariffe del tuo sito web con un rischio finanziario basso o nullo e allo stesso tempo usare il digital marketing senza lasciarti sopraffare dall’organizzazione logistica che richiede.

Un hotel con un tasso di cancellazione relativamente basso e durate dei soggiorni più lunghe potrebbe scoprire che il pagamento per prenotazione risponde alle sue esigenze.

Quando un hotel ha un tasso di cancellazione al di sopra della media e generalmente la durata dei soggiorni in struttura è di una o due notti, allora la scelta più adatta potrebbe essere il pagamento per soggiorno completato.

Durante la ripresa del settore dopo la pandemia, una campagna con pagamento per soggiorno completato appare ancora più interessante. Questo approccio non comporta rischi e consente agli albergatori di acquisire le prenotazioni dirette dei viaggiatori e, allo stesso tempo, di ridurre al minimo i costi.

Sia scegliendo il pagamento per prenotazione che il pagamento per soggiorno completato, puoi selezionare i tassi di commissione disponibili per influenzare la visibilità delle tue tariffe su trivago. Più alto è il tasso di commissione, più le tue tariffe saranno visibili nei risultati di ricerca.

Anche se ci vuole un po’ per apprendere tutti i segreti del digital marketing, queste strategie offrono a tutti qualcosa, che tu abbia deciso di fare sul serio o solo di provare. In ogni caso, decidere di ottenere prenotazioni dirette grazie a trivago con una campagna rate Connect è il primo passo per ottenere risultati economici migliori nel tempo.

 

*trivago non ti addebiterà commissioni sulle prenotazioni cancellate, a meno che tu non trattenga l’importo versato o una sua parte.


immagine: Andrea Piacquado su Pexels

Leave A Reply