Rate Connect: promuovi le tariffe del tuo hotel e ricevi prenotazioni dirette

LinkedIn +

Il modo in cui i viaggiatori cercano e prenotano gli hotel sta cambiando: i dati del settore indicano infatti un costante aumento delle prenotazioni online rispetto a quelle offline. Per restare competitivi e non perdere l’opportunità di aumentare il numero di prenotazioni, gli albergatori dovranno adeguarsi a questo trend e adottare una strategia online.

Ma non si tratta solo di una questione di sopravvivenza. Con il giusto approccio e il supporto della tecnologia, gli albergatori possono sfruttare al meglio questo nuovo percorso di prenotazione online dei viaggiatori, anziché considerarlo responsabile della perdita di prenotazioni dirette.

Da sempre, il processo di prenotazione di un hotel comprende tre fasi: ricerca, prenotazione e soggiorno. Anche se i viaggiatori continuano ad attraversare queste tre fasi, la differenza è che adesso il percorso di prenotazione avviene sempre di più online.  È per questo motivo che gli albergatori devono iniziare ad adottare tecnologie e strategie di marketing nuove. L’obiettivo? Ottenere prenotazioni dirette fornendo informazioni sulle loro strutture proprio mentre i viaggiatori le stanno cercando.

Il passaggio a una soluzione completamente digitale potrebbe sembrare un’impresa titanica, ma la buona notizia è che non dev’essere per forza così. Una volta che gli albergatori capiscono come sta cambiando il mercato e qual è l’influenza dei metasearch, possono sfruttare l’opportunità unica di ricevere prenotazioni dirette e garantire ai viaggiatori un processo di prenotazione chiaro e semplice.

Ottimizza il percorso di prenotazione diretta online

Molti albergatori stanno già passando al digitale e fanno in modo che il loro hotel sia facile da trovare promuovendolo su uno dei maggiori canali di metasearch marketing come trivago. Investono in nuovi siti web, booking engine e channel manager affinché il loro hotel sia prenotabile online. Inoltre, semplificano la gestione della loro struttura ricorrendo a property management system completi e in versione cloud.

Il solo utilizzo delle tecnologie adeguate non basta però per vincere l’accanita concorrenza nell’attuale mercato delle prenotazioni. Sì… la tecnologia rende più semplice ed efficiente la gestione di tutte le fasi dell’esperienza di prenotazione online dei viaggiatori. Ma la verità è che gli albergatori riceveranno prenotazioni dirette solo se potranno pubblicizzare le tariffe delle loro strutture puntando al target di persone che sta cercando un hotel online.


Vuoi ricevere tutti gli approfondimenti direttamente nella tua casella email?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!


Approfitta di tutto il potenziale del metasearch

Oggi, il 50% di chi prenota online utilizza i metasearch per trovare l’hotel ideale. Inoltre, da un recente report di Phocuswright e trivago* è emerso che gli albergatori indipendenti investono nelle strategie online la maggior parte del loro budget per il marketing e oltre il 37% ha dichiarato di voler ampliare ulteriormente l’uso del metasearch in futuro.

Il metasearch è uno strumento scelto non solo dagli albergatori indipendenti, anche i grandi siti di prenotazione sono molto impegnati a competere per il traffico generato dal metasearch e stanno investendo ingenti somme in questa attività. Quando le agenzie di viaggio online acquisiscono un forte potere di marketing nella fase di “ricerca” del percorso di prenotazione, gli albergatori indipendenti rischiano di restare nell’ombra e finiscono per perdere l’opportunità delle prenotazioni dirette.

Cerca di giocare ad armi pari                                          

Che cosa possono fare gli albergatori per assumere il controllo del percorso di conversione? Possono iniziare a sviluppare un mix di distribuzione più adeguato, ovvero puntare su un maggiore equilibrio tra prenotazioni indirette e dirette.

Gli albergatori che non riescono a competere online finiscono per cedere un’ampia parte del proprio fatturato a operatori terzi pagando le commissioni. Anche se fare pubblicità con un sito di prenotazione può essere una soluzione efficace per riempire le camere, una strategia competitiva e sostenibile deve prevedere un modo per aumentare le prenotazioni dirette e ridurre i costi di distribuzione nel lungo periodo.

Aumenta le prenotazioni dirette con Rate Connect

Rate Connect è una soluzione di trivago, sviluppata appositamente per gli albergatori indipendenti, che permette di pubblicizzare le tariffe dei loro hotel tra i risultati di ricerca di trivago per generare prenotazioni dirette.

Grazie all’utilizzo di Rate Connect tramite la piattaforma trivago Business Studio, gli albergatori possono aprire un nuovo canale che reindirizza i viaggiatori da trivago direttamente al loro booking engine.

Infografica del mix di distribuzione, con tariffa nel riquadro blu del profilo trivago e percorso di prenotazione diretta

Adesso tocca a te

In futuro, per riuscire a competere nel settore e tenere sotto controllo le proprie prenotazioni, gli albergatori dovranno prendere decisioni proattive e adottare soluzioni digitali.

Rate Connect è una soluzione efficace di trivago che consente agli albergatori di essere più competitivi nelle fasi di ricerca e prenotazione del percorso online dei viaggiatori. Ampliando la propria presenza sulla piattaforma di hotel metasearch di trivago con Rate Connect, gli albergatori possono iniziare ad aumentare le prenotazioni dirette e ridurre i costi di distribuzione.

 

Competi con i canali di prenotazione

Scopri di più

 


*Report di Phocuswright/trivago di gennaio 2019: “Independent Lodging Properties and the Online Marketplace”

Una versione precedente di questo articolo era stata pubblicata a luglio 2017. 

CONDIVIDI

Lascia un commento