Ospiti tutto l’anno grazie all’hotel marketing in bassa stagione

LinkedIn +

Se pensi che alla tua attività non serva l’hotel marketing in bassa stagione, ti sbagli di grosso.

Ti spiego perché:

I viaggiatori prenotano in media 54 giorni prima del soggiorno

Ogni singolo giorno dell’anno ci sono persone che cercano e prenotano hotel. E anche se le prenotazioni last minute sono decisamente in aumento, i clienti continuano comunque a prenotare anche con largo anticipo.

Infatti, secondo i dati di trivago*, un viaggiatore medio prenota la sistemazione 54 giorni prima del soggiorno. Ad esempio, un viaggiatore medio cerca l’hotel ad aprile per un soggiorno a giugno oppure a ottobre per un viaggio a dicembre, quindi quasi due mesi prima!

Se consideri che questa media così alta include tutte le prenotazioni last minute e in giornata, è chiaro che tanti viaggiatori pianificano soggiorni e prenotano camere molto al di fuori dell’alta stagione.

Ecco perché l’hotel marketing in bassa stagione è così importante per la tua attività.

L’overtourism spinge più viaggiatori a prenotare viaggi in bassa stagione

Abbiamo visto come nel settore alberghiero il problema noto come overtourism o turismo di massa stia iniziando a diventare sempre più grande. Concentriamoci sul lato positivo però: per evitare le folle dell’alta stagione, le persone viaggiano di più in bassa stagione.

In altre parole, è fuori dall’alta stagione che gli hotel possono aspettarsi una maggiore crescita dell’attività. Non perderti questa occasione, inizia a fare hotel marketing in bassa stagione.


Vuoi ricevere tutti gli approfondimenti direttamente nella tua casella email?
Iscriviti subito alla nostra newsletter!


Sei chiuso in bassa stagione? Allora promuovi comunque la tua struttura.

Solo perché sei chiuso, non significa che non puoi farti pubblicità per attirare nuovi clienti. Anzi, è proprio in questo periodo che vorrai confermare le prenotazioni future.

Di fatto prima ancora di riaprire, puoi avere l’hotel già al completo per l’alta stagione: non è fantastico? In bassa stagione, sei anche più disponibile per rispondere rapidamente e di persona alle richieste di prenotazione. Hai tutto il tempo per investire nell’esperienza degli ospiti sin dal primo momento.

E poi pensa che bello sarà iniziare l’alta stagione con tutte le prenotazioni confermate da clienti che hanno già avuto modo di apprezzare la tua ospitalità.

Dopo tutto non hai molto tempo per il marketing nell’alta stagione

Questo è vero soprattutto se il tuo è un piccolo hotel indipendente e devi stabilire delle priorità per riuscire a cavartela tra le tante responsabilità e attività da affrontare ogni giorno. La tua massima priorità saranno sempre i tuoi ospiti attuali, del resto il tuo obiettivo è fidelizzarli.

Quindi, prenditi cura dei tuoi ospiti quando sono in hotel ma cerca il più possibile di attirarne anche di nuovi durante la bassa stagione.

Morale della favola: i tuoi ospiti cercano il tuo hotel durante la bassa stagione. Non perdere l’opportunità di conquistarli solo perché hai trascurato il marketing durante questo periodo dell’anno.

Lo sapevi?

Puoi fare marketing in bassa stagione direttamente su trivago

trivago può essere un canale di marketing molto potente per l’attività del tuo hotel: in alta e bassa stagione, 365 giorni all’anno.

Puoi utilizzarlo anche per promuovere offerte speciali in bassa stagione e ottenere prenotazioni dirette per il tuo hotel. Clicca sul pulsante qui sotto per scoprire come:

 

Inizia a fare marketing in bassa stagione su trivago

 

Hai delle domande? Perplessità? Hai suggerimenti per un articolo? Lascia pure un commento nel campo in basso.


* I dati si basano sui click-out ricevuti da destinazioni nei seguenti paesi nell’arco di 12 mesi (agosto 2017 a luglio 2018): Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Messico, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti e Svizzera

 

Foto: Joao Branco

Share.

Leave A Reply